I soldi sono nella lista

Questa frase è tra le più famose nel mondo del Marketing e a dato vita a moltissime discussioni tra i illustrissimi marketer americani.

Ma…che cosa è la lista?

Dobbiamo fare subito una distinzione tra due tipologie fondamentali di lista:

1) la lista dei clienti attivi, cioè coloro che hanno già acquistato da te prodotti o servizi

2) la lista dei prospect o potenziali clienti.

Parliamo ora della lista dei potenziali clienti, cioè coloro che si sono dimostrati interessati alla tua attività ma non hanno ancora acquistato niente da te.

E’ fondamentale fare in modo di acquisire i dati di contatto di potenziali clienti in modo da poter inviare loro, nell’arco del tempo, una serie di comunicazioni ed offerte specifiche in modo da portarli all’acquisto.

Di trasformare quindi il potenziale cliente in cliente attivo, perché, ovviamente il nostro scopo è di generare soldi per la nostra attività.

Creare ed aumentare il numero delle persone presenti nella tua lista è fondamentale, perché ti permette di usufruire di un bacino di persone a cui sottoporre le tue offerte.

Inoltre queste persone hanno già dimostrato di interessarsi alla tua attività e quindi sono molto avanti nella scala dell’interesse nei confronti della tua attività e arriveranno più facilmente ad aprire il portafogli e comprare da te.

Ok…sembra interessante, ma come si costruisce una lista di contatti o leads?

Normalmente una lista si costruisce offrendo al bacino dei potenziali contatti un “LEAD MAGNET” cioè una risorsa, nella maggior parte dei casi gratuita, che un potenziale cliente vuole ricevere lasciando in cambio i suoi dati di contatto.

Nella maggior parte dei casi un LEAD MAGNET può essere:

1) un report gratuito ( digitale o cartaceo) dove vengono fornite informazioni per risolvere una specifica esigenza o problema.

2) un e-book o un libro con la stessa funzione descritta sopra

3) un cd audio, una pen drive dove con la stessa funzione descritta sopra

4) un DVD o un video con la stessa funzione descritta sopra.

La tipologia offerta ai potenziali clienti in cambio dei loro dati di contatto può variare a seconda del contesto.

L’importante è che questa risorsa venga percepita come di valore e qualifichi la tua persona come “competente ed esperta” nell’argomento trattato nel LEAD MAGNET che stai offrendo.

Il prossimo mese vedremo meglio come raccogliere e collezionare i dati dei potenziali clienti che tipo di comunicazioni e offerte sia più indicato fare alla lista che hai creato.

Se ti è piaciuto questo articolo e non sei ancora iscritta alla newsletter dell’estetica puoi’ farlo subito cliccando su questo pulsante

Si voglio registrarmi

La rivista digitale il cui contenuto farà aumentare, da subito, le entrate del tuo centro estetico.

Inserisci il tuo commento tramite Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field